tempo di libriTempo di Libri, la versione milanese del torinese Salone del Libro (che al di là delle parole di circostanza dei sindaci non ha apprezzato affatto questo progetto) ha annunciato un accordo di collaborazione con Lucca Comics & Games srl. Secondo quanto riporta il comunicato stampa, la nuova manifestazione dedicata al libro è “organizzata da La Fabbrica del Libro (società costituita a settembre 2016 da Fiera Milano e Ediser/AIE) (…) e punta a coinvolgere editori, autori, bibliotecari, librai, studenti, lettori in un’appuntamento in cui saranno rappresentati i volti dell’editoria nazionale”. A questa platea di operatori e visitatori Lucca Comics & Games srl proporrà, sempre secondo il comunicato “mostre, talent scouting, seminari ed educational, i riconoscimenti di Lucca, (…) un focus sugli autori Guest of Honor del passato e l’annuncio del primo ospite 2017” L’intenzione di Emanuele Vietina (direttore di Lucca Comics & Games srl) sembra anche essere quella di conquistare nuove presenze per la manifestazione lucchese tra gli editori presenti dato che “vogliamo costruire un rapporto che porti a Lucca con più forza il meglio dell’industria editoriale italiana”.  Vedremo se invece alcuni degli espositori presenti a Lucca Comics & Games decideranno di presenziare anche a Tempo di Libri: la speranza da parte de La Fabbrica del Libro sembra esserci dal momento che “ospiteranno una serie di iniziative speciali, pensate congiuntamente con particolare riguardo per la fascia di lettori più giovani e per gli editori che vorranno sperimentare innovative forme di collaborazione tra il mondo dei libri e il dinamico universo dei comics, dell’illustrazione, dell’animazione e del gaming”.  Lucca Comics & Games si sdoppia… con una seconda sede?