La Games Workshop, il colosso mondiale dei giochi di miniature noto soprattutto per il fantasy classico Warhammer e lo space fantasy Warhammer 40.000, ha inquietato gli investitori con un annuncio che parla di “incertezze nel periodo di attività dell’anno finanziario 2018/2019” senza specificare la natura di tali ‘incertezze’. A scriverlo è il sito finanziario britannico This Is Money, parte del gruppo editoriale del quotidiano The Daily Mail, che segnala come l’annuncio abbia portato il titolo alla peggiore performance della borsa di Londra . indice FTSE 250. Ci sono stati vari commenti di analisti e agenti di borsa e uno ha descritto la vendita di azioni per un valore di trenta milioni di sterline da parte dell’ex amministratore delegato Tom Kirby come un evento che suscita qualche domanda. Probabilmente, il consiglio di amministrazione si è cautelato perché, dopo l’uscita delle nuove versioni dei suoi giochi di punta, di molti prodotti a essi collegati e alle nuove iniziative (ad esempio giochi in scatola), le vendite tendono a calare dopo l’acquisto di questo nuovo materiale che porta a un picco di entrate. Nondimeno, lo stesso sito riporta che i profitti della multinazionale nel calcolo più recente sono aumentati del 54%, raggiungendo i circa 39 milioni di sterline.