Lucca Comics & Games dopo il teaser destinato al marketing sul social networkl Facebook (dove sono attive varie pagine riconducibili alla manifestazione) ha messo on line il sito ufficiale del 2011 oltre che la (magnifica) immagine del manifesto 2011 con un Sandokan più epico che mai (e che non uccide tigri…). Al suo interno possiamo trovare la notizia che Sandy Petersen, autore de Il Richiamo di Cthulhu (e tanti altri titoli di successo) sarà l’autore ospite d’onore della manifestazione. Accanto all’Immenso gli organizzatori annunciano come scrittore ospite d’onore Herbie Brennan (a cui si deve oltre che librogame e romanzi di successo anche il non fortunatissimo ma collezionisticamente ricercato gioco di ruolo Man Myth & Magic della Yaquinto) e come artista ospite d’onore il bravissimo Paolo Barbieri (la cui opera appare sulla copertina del gioco di ruolo Alice in Steamland della Wild Boar dopo essere stata usata la prima volta come illustrazione del romanzo originale di Francesco Dimitri). Segnaliamo anche la saggia decisione di ampliare notevolmente il Japan Palace (che lo scorso anno era andato oltre i limiti dell’affollamento) aprendo un intero piano del Real Collegio: questa scelta viene motivata con il voler “dare il segnale che il Giappone è pronto a sollevarsi ancora, a stupirci con la sua forza e ad accettarci a braccia aperte per proporci la sua cultura” più che per arginare la ressa provocata dal successo enorme e prevedibile di questa area tematica.