Anche se con un leggero ritardo vogliamo segnalare la nascita di un nuovo editore italiano, per la precisione di Roma, Homo Ludens, impegnato a preparare la sua prima uscita: Costantinopoli. Questo gioco, come si legge in un messaggio dell’autore (Giancarlo Fioretti) apparso su un sito dedicato alla storia bizantina, è un gestionale in cui i giocatori sono imprenditori impegnati a vendere beni a commercianti di altre città. Con il denaro ottenuto potranno finanziare la costruzione e manutenzione di edifici pubblici e ricevere cariche pubbliche daranno loro benefici durante la partita. La casa editrice è rappresentata in esclusiva da Stratelibri e si prepara un’uscita in varie lingue, con la partecipazione del colosso Fantasy Flight Games. La data di uscita però non è stata al momento comunicata (la data iniziale indicata in un’anteprima, Norimberga 2008, non è stata ovviamente rispettata).