Icv2.com, autorevole sito americano che dedica molta attenzione all’aspetto d’impresa della cultura geek, e Boardgamegeek.com, il più noto sito per appassionati di giochi da tavolo in lingua inglese, scrivono entrambi che PAI Partners ha completato l’acquisizione del Gruppo Asmodee dal fondo di investimento Eurazeo. L’accordo ha valutato il gruppo 1,4 miliardi di euro, un formidabile risultato per Eurazeo che incassa una plusvalenza di ben 565 milioni di euro. Sotto la tutela e grazie al sostegno di Eurazeo, Asmodee ha quasi quadruplicato il giro d’affari e avviato una politica di espansione molto aggressiva che sta ancora continuando. Ha infatti annunciato, nel corso della tedesca Spiel 2018 (la più importante fiera del mondo sul gioco da tavolo) di avere acquisito il distributore ADC Blackfire (che opera in Germania, Repubblica Ceca e Romania) con un occhio in particolare all’espansione della propria attività proprio negli ultimi due paesi (Asmodee aveva già una filiale tedesca che, almeno per ora, resterà separata da ADC Blackfire). Aspettiamo di vedere se e come ci saranno mutamenti nella gestione del gruppo Asmodee da parte di PAI Partners.